Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto

Artigianato Pasella

L’avventura dell’Artigianato Pasella inizia il 28 maggio del 1972, quando a Calangianus, un paesino della provincia di Olbia-Tempio, in un piccolo laboratorio ricavato da una stanza della vecchia casa di famiglia, Domenico Pasella decise che il sogno di realizzare prodotti tipici dell’artigianato sardo mediante la lavorazione del sughero, doveva cominciare. Domenico lavora instancabilmente giorno e notte, e dalla prima bottega, un sottoscala con pavimento e scaffali improvvisati ad Abbiadori, una frazione ad un passo da Porto Cervo, l’azienda cresce. Vengono aperti piccoli negozi prima ad Olbia, poi a Cannigione, ed in seguito in tutte le principali località della Costa Smeralda, portando cosi il tipico artigianato sardo nei luoghi più rinomati della Sardegna. Il carico di lavoro improvviso grazie alla maggior richiesta di prodotti Pasella rende il piccolo laboratorio non più sufficiente; si pensa quindi di trasferire tutta la produzione dal centro Calangianus alla sua zona industriale. Nei primi anni '90 Artigianato Pasella inizia la produzione di ceramiche artistiche, affiancando all’esperto maestro vasaio, Pasqualino Pani, un gruppo di giovani brillanti ceramisti. Ai tipici prodotti artigianali in sughero, si aggiungono quindi, splendide creazioni in ceramica, delicate ed eleganti. ​​​​​​​Oggi, Artigianato Pasella è il punto di riferimento dell’artigianato artistico sardo, ed il sogno di Domenico Pasella è diventato una realtà con oltre 40 affiatati collaboratori e 15 punti vendita nei principali centri della costa nord della Sardegna. ​​​​​​​

Prodotti trovati 111